Caponata Siciliana

Caponata siciliana

 

 

 

 

Non c'è disputa ! Come per il pesto in Liguria, così per la Caponata in Sicilia, la ricetta autentica è quella di casa propria! Caponata di melanzane, ecco il sapore di Sicilia.

Dosi:

6 persone

Tempi:

circa 60 min

Ingredienti:

  1. 100g Olive Greche denocciolate La Rocca
  2. 700 g di melanzane
  3. 400 g di peperoni
  4. 300 g di polpa di pomodoro a pezzi
  5. 1 cipolla rossa
  6. 25 g Capperi al Sale La Rocca
  7. 1 ciuffo di basilico
  8. 2 coste di sedano
  9. 1 cucchiaio di pinoli
  10. 1 cucchiaio di mandorle a scaglie
  11. 30 g di uvetta sultanina
  12. 100 ml di aceto di mele
  13. 1 cucchiaino di zucchero di canna
  14. olio extra vergine di oliva q.b.
  15. sale q.b.

Preparazione:

  1. Lavate e tagliate a cubetti le melanzane. Friggetele nell’olio extravergine di oliva per qualche minuto. Scolatele e asciugatele dell’olio in eccesso.
  2. In un tegame fate un soffritto con la cipolla tagliata finemente e il sedano a pezzetti. Aggiungete i peperoni tagliati e, dopo qualche minuto, versate la polpa di pomodoro.
  3. Aggiungete mezzo cucchiaio di zucchero di canna, le mandorle, l’uvetta (rinvenuta in acqua tiepida e strizzata), i pinoli, i capperi (sciacquati dal loro sale) e le olive greche snocciolate. Aggiustate di sale.
  4. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti mescolando di tanto in tanto.
  5. Alzate la fiamma, aggiungete l’aceto di mele e rimestate per qualche minuto.
  6. Spegnete la fiamma, aggiungete le melanzane fritte e le foglie di basilico e mescolate delicatamente.
  7. Se resistete alla tentazione di mangiarla subito, una volta raffreddata, la caponata va lasciata in frigorifero fino al giorno dopo. I sapori si amalgamano e il gusto si esalta nella sua perfetta armonia.