Paccheri lisci di Gragnano, olive taggiasche e orata

Paccheri lisci di Gragnano, olive taggiasche e orata

Una pasta estiva, ottima con l'orata ma da provare anche con il pescato del giorno.
il Mediterraneo in tavola!

Dosi:

per 2 persone

Tempi:

circa 15 min

Ingredienti:

  1. 250 gr di Paccheri
  2. 200 g filetto di orata
  3. 200 g pomodorini di Pachino
  4. 50g olive taggiasche denocciolate La Rocca
  5. 20 g pinoli
  6. 20 g capperi sotto sale
  7. ½ bicchiere di vino bianco
  8. un ciuffetto di prezzemolo fresco
  9. olio extravergine oliva
  10. aglio (opzionale)
  11. peperoncino (opzionale)
  12. Scorza di limone

Preparazione:

  1. In una pentola portare ad ebollizione abbondante acqua salata per la cottura della pasta.
  2. Nel frattempo in una padella antiaderente rosolare l’aglio e il peperoncino in un cucchiaio di olio. Lavare e tagliare i pomodorini a metà e aggiungerli in padella con le olive, i capperi dissalati con molta cura e i pinoli; Cuocere a fiamma viva e sfumare con il vino bianco.
  3. Tagliare il filetto di orata a pezzetti di 2 cm rimuovendo tutte le lische, aggiungere alla padella e cuocere ancora per 2-3 minuti rimescolando.
  4. Cuocere la pasta seguendo le istruzioni di cottura sulla confezione, scolare tenendo un mestolo dell’acqua di cottura da parte e saltare in padella con il condimento per un paio di minuti. Se il condimento risulta asciutto, allungare con un po’ di acqua di cottura della pasta.
  5. Impiattare e guarnire con il prezzemolo precedentemente sminuzzato e una grattata di scorza di limone.